Questo sito utilizza Joomla! e solamente cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito.

Articoli

Scegli la tua Vacanza - Le Stagioni & gli Eventi

 

Clicca sul mese per la tua vacanza ideale bandiera-inglese

 

Non ci sono più le stagioni!! Le variazioni metereologiche di seguito indicate vanno prese come indicazioni di massima da verificare in tempo reale. In generale peròmesi migliori per coniugare mare&safari e andare sul sicuro sono dicembre-gennaio. Sulla costa il clima è mite tutto l’anno per cui qualsiasi mese va bene. Per il safari invece bisogna considerare che da aprile a ottobre è stagione delle piogge che rendono le piste dei parchi impraticabili per cui non è il periodo indicato per safari. Inoltre ad agosto, oltre alle piogge, fa anche parecchio freddo. Novembre è un mese a rischio perché, come è successo nella stagione 2013, le piogge si sono protratte per tutto il mese.

 

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno

 

Shimba Hills

Reserve, Diani

Samburu

Nat. Reserve

 

Safari off

road 4x4 Athi

Challenge

 

One Day

Safari - Nairobi

Safari off

road

Rhino Charge

 

Migrazione

gnu

Serengeti/Mara

 

 

 

 

 

 

Snorkeling &

immersioni

 

Safari in

bicicletta

 

Open Golf

Championship

Ol Pejeta

Sweet Waters

Game Reserve

Festival

Lago Turkana

 

Tsavo West

Mzima Springs

 

 

Immersione

con lo squalo

balena

S. Valentino

Tamarind

Dhow

Lake Nakuru

Nat. Park

Lago

Naivasha

 

Safari in

camion

Lewa

Safaricom

Marathon

 

Visita ai

musei

 

 

Safari in

Mongolfiera

sul Masai Mara

 

 

Matrimonio

nella savana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

luglio

agosto

settembre

ottobre

novembre

dicembre

 

 

 

 

 

 

Migrazione

Serengeti/Mara

Migrazione

Serengeti/Mara

Migrazione

Mara/Serengeti

Migrazione

Mara/Serengeti

Lago Bogoria

& Baringo

Flamingo

rosa

 

Safari Blu

barriera

corallina

 

Trekking sul

Monte Kenya

 

Maralal Camel

Derby

Savana in

elicottero

Rafting sul

fiume Tana

Safari in moto

 

Windsurf &

kite surf

Tsavo Est

gli elefanti

piedi o in

cammello

Concour

d'Elegance

Nairobi

Standard

Chartered

maratona

Safari a

cavallo

I regali di

Natale

 

 

gennaio

______________________________________

 

Perché SÌ

È il periodo ideale per un soggiorno sulla costa dove 213 kmq di sabbia bianca, mare aperto e barriera corallina ospitano la riserva marina più bella dell'Africa. È ottimale anche per safari: dato il clima caldo e asciutto, gli animali delle riserve tendono a radunarsi intorno ai corsi d'acqua per dissetarsi e sono quindi più facili da avvistare. Milioni di uccelli migratori hanno oramai raggiunto il Kenya che conta così oltre 1100 specie ornitologiche, un vero paradiso per gli amanti del birdwatching.

 

Perché NO

È alta stagione, i prezzi sono alle stelle e i parchi sono invasi dai turisti.

bella

 

malindi snork cx 2

malindi snork cx 3

 

Snorkeling

 

Lo snorkeling non è un vero e proprio sport e, per praticarlo, non è necessario essere esperti nuotatori.

 

Basta avere giusto un po’ di confidenza con l’acqua per intenderci, e mantenersi a galla.

 

A questo punto occorre indossare una maschera e un tubo aeratore (snorkel) et voilà, siamo pronti per osservare la vita marina di pesci, cavallucci e coralli.

 

Dove praticare lo snorkeling: la temperatura tiepida dell'acqua rende ideali le condizioni per le immersioni in tutta la riserva marina mentre, dove la barriera è molto vicina alla costa (Watamu) i meravigliosi giardini di corallo a bassa profondità diventano accessibili anche per i snorkelers principianti.

 

malindi snork cx 9

Il periodo migliore per le immersioni e

snorkeling è quello che va da ottobre a marzo.

 

Giugno, luglio e agosto vanno invece evitati. L'effetto combinato del mare grosso e del riversarsi di sedimenti dai fiumi rende la visibilità molto ridotta.

 

 

 

01

Snorkeling per i più piccoli

 

Passeggiare attraverso chilometri di fondale marino con bambini piccoli in braccio è uno sport faticoso, quasi quanto le immersioni. Vale però lo sforzo, soprattutto quando pesci colorati, coralli e stelle marine sembrano danzare nell'acqua per la gioia dei nostri piccoli.

 

 

99

Scuba diving

incontro con lo squalo balena

 

Nel periodo dicembre-gennaio il mare di Watamu è ricco di plancton e gamberetti e lo squalo balena passa sicuramente da queste parti, è il suo nutrimento preferito! Ma per noi, amanti delle immersioni subaquee, anche se la fortuna non ci regala l'incontro con lo squalo balena, le profondità della barriera corallina del Parco Marino di Watamu rimangono comunque un paradiso!

elefante cx

antilope nera

SHELDRIK FALLS

Shimba Hills National Reserve

 

Per chi si trova in vacanza a Diani Beach la riserva degli elefanti dista solo 20 km dalle spiagge ed è una facile escursione in giornata dalla costa. È nota per essere l'ultimo rifugio kenyota della bella antilope nera, spesso visibile in piccole mandrie nelle praterie aperte ed è rifugio di una notevole popolazione di elefanti, quasi 700 esemplari, la più alta densità in tutto il Kenya.

 

All'interno della riserva si trovano le suggestive cascate Sheldrick, che valgono di per sè una visita alle Shimba Hills, poichè durande il tragitto per raggiungerle si ammirano elefanti, bufali e altre creature della foresta con vista sul mare. L'itinerario, perfetto per chi ama il trekking, si addentra tra i pendii coperti di foresta, talvolta molto ripidi, dove è possibile incontrare gli animali soprattutto nelle prime ore del giorno, mentre dalle radura la vista spazia fino all oceano.

Per chi si ferma almeno una notte assolutamente da non perdere il pernottamento al Shimba Lodge, hotel economico e ruspante, i cui edifici a palafitta si integrano nella foresta, al punto da sembrarne un'estensione, con tanto di pozza d'acqua sotto la zona ristorante, dove si abbeverano gli animali.

 

♦ Quando andare

 

Tutto l'anno, la maggioranza degli animali vive stabilmente nel parco, ma la stagione secca da novembre a marzo è la migliore.

♦ Come muoversi

 

Il villaggio di Kwale, all'ingresso del parco, è collegato a Diani e Mombasa da una buona strada. Occorre un mezzo privato per entrare nel parco, ma non per la passeggiata guidata dalla Shimba Forest Guides Association.

 

05ww

Visita ai musei

 

Respirare un’atmosfera simile a quella del film ‘Una notte al museo’ quando di notte si anima di vita propria? È possibile, al National Museum of Nairobi. La storia del Kenya vista attraverso manufatti preistorici, fossili, mostre etniche di gruppi tribali, esposizioni geologiche e reperti di preistoria. L’unica differenza è che purtroppo, durante la notte, dormono tutti!

 

 

 

 

febbraio

______________________________________

 

Uguale a Gennaio SÌ, ma con alcuni vantaggi considerevoli:

 

- I prezzi molto più convenienti (il biglietto aereo in primis)

- ci sono meno turisti in giro

 

Questo è anche il periodo della nascita dei cuccioli nel Serengeti, zampettano ovunque in parchi e riserve e, con l'aiuto di rangers e autisti esperti, diventa facile avvicinarsi e vederli da vicino senza comunque invadere la loro privacy.

 

 

 

03ww

Samburu National Reserve

 

Siamo in provincia della Rift Valley, a 350 km da Nairobi. Qui, in 165 kmq vivono loro, i tre grandi felini, leoni, ghepardi, leopardi insieme ad una quantità infinita di gazzelle di Grant, dik dik, impala, giraffe e la particolare zebra di Grevy. Gli inseguimenti, a velocità record mondiale, sono all'ordine del giorno e noi teniamo sempre e solo per loro, le gazzelle of course!

 

 

55bike

54bike

Safari in bicicletta

 

Una settimana su due ruote, in mountain bike, ha un suo perché. La cornice è la provincia di Rift Valley, il nord ovest del Monte Kenya, per la precisione il Laikipia Plateau: verdi praterie, macchie di durissime acacie spinose, gole di roccia, fiumi che si gonfiano con le piogge e si seccano il periodo successivo. Il suo perché è invece dato dal fatto che girare in mountain bike permette anche di incontrare le persone che abitano il distretto, i Maasai Mukodogo, i Kikuyu, i Meru, e magari intrattenersi un pò con loro. Una sfida alle pendici del monte Kenya, un evento che si svolge nell'arco di due giorni consecutivi con percorsi progettati per gli appassionati di mountain bike, quelli più aggressivi, ma anche per principianti o per chi giusto vuole trascorrere due giorni di soft bike.

L'evento raccoglie fondi per le comunità locali e la conservazione del Monte Kenya.

 

 

07ww

Tamarind Dhow

 

Il giorno di San Valentino è alle porte e le opzioni rose-cioccolatini-ristorante suonano banali e scontate.

 

Il ristorante è d'obbligo ma la cena, se unita a una mini crociera con vista su baia illuminata, si trasforma in una indimenticabile serata delle più romantiche di San Valentino.

A Mombasa, il Tamarind Dhow, gestito dalla prestigiosa catena ristoranti Tamarind, imbarca al pontile della baia di Nyali per un tour serale che passa da Fort Jesus e gira intorno all'isola di Mombasa. A bordo, ambiente raffinato, cena con menu a base di pesce e musica dal vivo. Decisamente non-banale.

 

 

marzo

______________________________________

 

Verso la metà del mese inizia la brutta stagione: non fa freddo, le temperature restano miti ma le grandi piogge, che allagano gran parte del paese, rendono difficoltoso l'avvistamento gli animali. Se invece le piogge tardano, visitare in questo periodo il Kenya è un'ottima scelta perchè gli animali sono alla ricerca disperata d'acqua e quasi tutte le specie di uccelli ancora presenti e - dettaglio importante - i prezzi sono davvero convenienti.

 

 

126

4x4 Athi Challenge, safari off road

 

L’Athi 4x4 Challenge mette alla prova il coraggio e la determinazione dei partecipanti con percorsi in zone rocciose, profonde buche di fango, grovigli di pneumatici, torrenti d'acqua e ostacoli insormontabili. L'appuntamento (data 2017 da confermare) è al Conservancy Swara Plains in Lukenya - vicinanze di Nairobi. I requisiti minimi sono squadre con minima esperienza e fuoristrada 4x4.

Tutti i proventi vanno a sostegno per l'ambiente locale.

 

03muthaigaww

Kenya Open Golf Championship

 

Chi ama il golf conosce bene uno degli avvenimenti più attesi della stagione golfistica, l'annuale Kenya Open Golf Championship, che ha luogo ogni anno tra marzo e aprile. Dal 23 al 26 marzo 2017 presso il Muthaiga Golf Club di Nairobi saranno in gara 26 paesi di cui 22 professionisti membri del PGK.

L'International Association Of Golf Tour Operators IAGTO ha confermato il Kenya come meta golfistica a livello internazionale.

 

0768

Lake Nakuru National Park

 

È uno dei parchi più suggestivi del Kenya, si trova a 160 km a nord-ovest di Nairobi nel distretto di Nakuru. Rinomato in tutto il mondo per la presenza di fenicotteri rosa che solo fino al 2012 tappezzavano letteralmente le rive del parco con il loro piumaggio rosa acceso. In questi ultimi due anni però, a causa delle piogge e dell'innalzamento del livello dell'acqua, i pellicani hanno migrato al Lago Bogoria riducendo notevolmente la loro presenza.

 

Nonostante ciò Nakuru è un parco che noi visitiamo con più regolarità perchè è recintato e quindi siamo sicuri di riuscire ad incontrare tutti gli animali - è stata costruita ultimamente una nuova recinzione per proteggere i rinoceronti perché questo parco vanta l'unico Rhino Sanctuary del Kenya, habitat del raro rinoceronte nero.

  

 

mongolfiera

Safari in mongolfiera

  

entrare nella savana in punta di piedi anzi, di ali

 

Decollare con una mongolfiera significa sollevarsi dolcemente ondeggiando da un lato all'altro, lasciarsi cullare nell'ignoto dell'altitudine sospesi a metà tra il sorgere del sole e le sterminate savane color ocra. Il volo dura circa un'ora e la partenza è all'alba perché la natura è mattiniera e gli animali si muovono veloci nelle prime battute di caccia.

 

 

 

aprile

______________________________________

 

La stagione delle piogge è in corso e non è un mese indicato per soggiorni sulla costa nè per lunghi safari, la fauna è difficile da avvistare e comunque le piste sono impraticabili. È invece più facile intraprendere mini safari di un giorno, One-day-Safari, in giro per Nairobi o in esplorazione della Rift Valley, una terra dove le combinazioni di sbalorditive formazioni naturali e natura esuberante favoriscono escursioni fantastiche.

 

 

02

Lago Naivasha

È un lago di acqua dolce frequentato, in modo particolare, dai residenti stranieri durante la bella stagione, quando si trasforma in una Portofino locale. La bellezza delle sue rive, la ricca avifauna e la vicinanza a Nairobi rendono queste rive meta ideale per brevi gite o soste d’obbligo sul percorso verso il Masai Mara. Tempo permettendo le gite in barca sono ideali per birdwatching.

 

31

100

Sweet Waters Game Reserve

 

Ol Pejeta Concervancy

 

La riserva di Ol Pejeta, 365 kmq di prateria nel Laikipia Plateau - Rift Valley - un tempo uno dei ranch di bestiame più grandi del Kenya, ospita oggi il Sweetwaters Game Reserve a tutela della difesa dell'ambiente e riserva indipendente per la salvaguardia dei rinoceronti, il Rhino Sanctuary. Game drive nella zona sono tra i più interessanti.

 

Una numerosa comunità di scimpanzè, che non fa parte della fauna naturale di quest'area, vive invece nel Scimpanzè Sanctuary da dove è possibile osservarli da una torre di avvistamento. Gli scimpanzè provengono dalle zone di guerra del Burundi ed hanno trovato, in Kenya, rifugio e protezione.

Chiamati Ol Pejeta Maxi Adventure Experience, i percorsi organizzati nella riserva offrono esplorazioni del territorio con incontri particolari con i rinoceronti. Per gli appassionati dell'avventura è possibile anche scendere il fiume Ewaso Nyiro in kayak.

 

0701

One hour safari

 

Esiste un modo di osservare la savana dall'alto (fly safari), di incontrare tutti-gli-animali-tutti in un solo giorno, di dare erba e biscotti alle giraffe, allattare gli elefanti e accarezzare leopardi, colobus e coccodrilli senza sopportare ore e ore di appostamenti e di viaggio, senza mangiare polvere rossa o accamparsi in tenda?

 

Si, esiste.

 

A Nairobi, zona Langata:

Giraffe Centre, Nairobi Safari Walk, Animal Orphanage, David Sheldrick Wildlife Trust.

 

Sulla costa:

Colobus Trust, Diani Beach - Mamba Village Crocodile Farm, Mombasa.

 

 

maggio

______________________________________

 

La stagione delle piogge, iniziata verso metà marzo lascia un paesaggio verdissimo e rigoglioso. Le temperature sono gradevoli e, verso la fine del mese, le pioggie si attenuano.

 

06ww

06ww

Rhino Charge, la carica off road

 

A maggio (data 2017 da confermare) si corre il Rhino Charge, rally off road per fuoristrada a quattro ruote motrici attraverso 100km quadrati di terreno accidentato nel Kenya del nord. Ogni concorrente deve pianificare personalmente il proprio percorso fissando tredici punti di controllo per segnalare la propria presenza. La navigazione è con bussola/GPS e vince il concorrente che visita i punti di controllo nella distanza più breve. Il segreto del successo è la formula del percorso e della destinazione che vengono comunicati solo poco prima della partenza!

 

I proventi ottenuti negli ultimi anni sono stati stanziati per sostenere un progetto di recinzione del Parco Nazionale di Aberdare a protezione del bracconaggio.

 

turkana festival

Festival del Lago Turkana

Dal 4 al 6 maggio 2017 si tiene a Loiyangalani una delle più grandi feste culturali del Kenya, il Festival del Lago Turkana, un omaggio all’arte e alla cultura di 10 comunità che vivono nei dintorni del 'Lago di Giada' come spesso è definito in virtù del colore dell'acqua del Lago. Prendono parte alla manifestazione numerose comunità: El Molo, Rendille, Samburu, Turkana, Dassanach, Ghabra, Borana, Konso, Wata e Burji. Questo evento darà loro modo di mostrare all’intero paese, ma anche al resto del mondo, quali sono le sfide che affrontano quotidianamente per vivere in questa regione. Al centro del festival ci sono canti e danze tradizionali che rappresentano la vita e i costumi di queste popolazioni. Verranno evidenziati al tempo stesso l’impatto che i cambiamenti climatici hanno sul territorio del lago Turkana e le sfide ambientali portate avanti dal paese.

 

07camionsafari

In camion sul Turkana

 

La scenografia ruvida e selvatica che circonda il lago Turkana richiede una spedizione in auto-carro. Avventura on the road! L'interno del camion è completamente allestito per safari, le caratteristiche del mezzo assicurano la possibilità di trasportare scorte per una totale autonomia alimentare e logistica. Si dorme dentro al camion oppure fuori, in tenda.

 

matrimonio 1

 

Matrimonio nella savana
 

Luna di miele in Kenya? Ma noo, troppo scontata! Sposarsi nella terra dei Maasai invece è una vera emozione.  Ci avete mai pensato?

 

 

giugno

______________________________________

 

È il mese dei safari! Masai Mara National Reserve: il parco rappresenta l'attrattiva d'eccellenza di un viaggio in Kenya, spesso la ragione stessa per visitare il paese (è l'unico parco in Kenya dove l'incontro con i Big Five è sicuro)

 

  

 

05

Migrazione degli gnu

in arrivo dal Serengeti

Seguendo le piogge a metà giugno gli gnu, provenienti dal Serengeti (Tanzania) fanno il loro ingresso nella riserva Mara alla ricerca di pascoli erbosi. L'evento è uno dei fenomeni più spettacolari della natura con il passaggio dell'imponente branco accompagnato da zebre e animali predatori (Big Five) che approfittano di ogni occasione per cacciarli: è un'occasione unica per intraprendere safari fotografici.

 

 

 

94-mzima

Tsavo West

 

Lo Tsavo è il parco più grande del Kenya, diviso in due dalla strada Nairobi-Mombasa. La parte West, Tsavo West per l'appunto è teatro di un affascinante fenomeno geologico, le Mzima Springs, arida savana con un cuore di acqua dolce: un'oasi di alberi circondata da due ampie piscine di acqua piovana filtrata da Voi, chiara, pura e limpidissima. Una sfera subaquea trasparente, costruita dall'esercito inglese e allestita sott'acqua, consente di vedere gli ippopotami da sotto, mentre nuotano.

 

 

04ww

 

05ww

 

Lewa Safaricom Marathon

 

Il 24 giugno 2017, come ogni anno, podisti, professionisti e dilettanti si sfidano in una maratona spettacolare attraverso le colline ondulate di Lewa del Laikipia Plateau, uno scenario dominato dal Monte Kenya, a 1670m di altitudine.

 

È questa una maratona spettacolare dove anche gli animali diventano protagonisti, incitando i corridori ai bordi del percorso. A volte si tratta di animali selvaggi, ma poco importa, aiuta a correre più veloce.

 

L’evento raccoglie fondi per lo sviluppo della comunità e tutela dei rinoceronti e animali selvaggi, gli stessi che assistono alla corsa ai bordi del percorso.

 

Running SafariBasta con il solito pacchetto safari savana&barrieracorallina, questo è un allenamento di quelli veri nella terra dei campioni olimpici, quelli che vincono i titoli mondiali. Una corsa insieme a chi li allena, magari riusciamo a carpire il loro segreto e anche se non corriamo come loro, attraversare lo scenario della Rift Valley a piedi ops, di corsa, è pur sempre un’emozione. L’itinerario è su 10gg, Nairobi-NandiHills-Iten-Nyeri-Lewa Concervancy: budget 2000€ circa. 

 

Capita anche di fare allenamento fianco a fianco con maratoneti famosi come Rita Jeptoo.

 

21 aprile 2014, Maratona di Boston. Rita Jeptoo arriva prima nella categoria donne con un tempo record di 2:18:57 corso. E' il suo terzo titolo della carriera Maratona di Boston, vincendo anche nel 2006.

boston

  

 


 

luglio

______________________________________

 

La migrazione degli gnu è in pieno svolgimento, insieme a quella dei visitatori bipedi che ogni anno convergono nel Mara. In questo periodo il parco è anche molto affollato di turisti, i minibus dei safari sono numerosi quasi quanto gli animali stessi! Inizia la bella stagione, le temperature sono gradevoli e le condizioni sono ideali per safari ed escursioni, è il momento migliore per scalare il Monte Kenya.

 

 

9091

 

Che bella la natura vista da qui

 

Trekking sul Monte Kenya

 

Il Monte Kenya, dal panorama solenne con le sue cime frastagliate e le nevi equatoriali, è alto 5.199 m ma noi saliamo, a piedi, fino a 4.985 m per la precisione a Punta Lenana la cima, delle tre, quella più accessibile agli escursionisti.

 

La salita è abbastanza dura con l'aria che si fa più povera di ossigeno ad ogni passo ma raggiungere la vetta è una bella sfida. La spedizione dura 5 giorni ed è organizzata veramente bene con guide esperte e competenti. Cibo, bevande, attrezzature da campeggio ed effetti personali vengono trasportati a parte per consentirci di concentrarci solo sul panorama e sul fiato! 

 

60

Tsavo Est

 

Lo Tsavo è il parco più grande del Kenya, diviso in due dalla strada Nairobi-Mombasa. La parte Est, Tsavo Est per l'appunto, è distesa infinita di prateria erbosa e savana punteggiata da acacie a impatto visivo sensazionaleMa sono loro, gli elefanti, i veri protagonisti che in questo periodo dell'anno particolarmente secco amano radunarsi nei pressi del Voi Gate dove l'abbeveraggio è assicurato. 

 

 

agosto

______________________________________

 

♦ Perché SÌ - È l'inizio della bella stagione, le temperature ideali per safari, escursioni in tutta la regione e soggiorni sulla costa.

 

Perché NO - I parchi sono invasi dai turisti e i prezzi alti.

 

 

 

Maralal Camel Derby

 

Il nord del Kenya è popolato dai cammelli e Maralal, vicino al lago Turkana, città polverosa e vivace, ricorda le cittadine del Far West con le porte dei saloon e i cammelli legati davanti.

 

Safari e trekking a dorso di cammelli sono organizzati tutto l’anno ma nel mese di agosto si svolge il Camel Derby, che elegge il quadrupede più veloce!

 

03ww

 

Dal 19 al 21 agosto 2017 tre giorni di gara in una caotica confusione di colori, culture e animali. Professionisti e dilettanti, provenienti da tutti i paesi del mondo si uniscono in questo caotico evento per percorrere 42 km nella città di Maralal e ambienti semi-desertici. Chiunque può partecipare e, a chi non ha mai cavalcato un cammello è consigliato iscriversi alla prima corsa, cammello a noleggio, assistenza di addestratore e 11 km di percorso esilarante.

 

I fondi raccolti sono destinati ad aiutare le comunità locali, prevalentemente nomadi. 

 

56camels

A piedi o sul cammello

 

Lui, il cammello, ci aiuta ad affrontare le scarpate più impervie e a trasportare l'attrezzatura da campeggio, ma sono le guide Samburu, che abitano la zona, ad aprirci le porte del lago Turkana e del territorio spettacolare del Laikipia Plateau che, con magnifiche scarpate, si stacca dalla Rift Valley per scendere dentro le selvagge terre del Kenya settentrionale.

 

 

settembre

______________________________________ 

 

La stagione offre temperature gradevoli e le folle dei turisti sono andate via. È un mese ideale per safari e per osservare la natura: l'erba è bassa, gli animali si radunano intorno agli stagni e il cielo è limpido, perfetto per evoluzioni aeree.

 

 

 

35

Migrazione degli gnu

 

dal Masai Mara rientrano al Serengeti

 

Tra settembre con picco ad ottobre l'imponente branco di gnu, che è arrivato dal Serengeti tra giugno e agosto, abbandona le steppe disseccate del Masai Mara per fare rientro nel parco di origine in Tanzania. Scenario spettacolare da set dei grandi documentari.

 

95

Tour in elicottero

 

In un'ipotetica Top Ten di cose da fare almeno una volta nella vita, sorvolare le savane in elicottero si posiziona ai primi posti della lista ... la nostra almeno. Perché accedere a luoghi altrimenti irraggiungibili diventa un lusso e anche un'esperienza da regalare a chi ci è caro quando la voglia di stupire non ha limiti.

 

 

47www46www

 

 

Concour d'Elegance

 

Per gli appassionati di veicoli d’epoca l’appuntamento è settembre (domenica 24, 2017) a Ngong Race Course Nairobi, un richiamo di eleganza in pieno stile, un evento che unisce esperti, collezionisti e curiosi per ammirare due e quattro ruote da collezione.

 

Tra le new entry di quest’anno, una massiccia 1953 Mercedes Benz saloon.

 

Il concorso è riconosciuto dalla FIM. AFRICA ed è il 42mo della serie annuale organizzata dalla Alfa Romeo Owners Club.

 

 

ottobre

______________________________________ 

 

È l'inizio della stagione delle brevi piogge che proseguono solitamente fino a novembre e provocano solo piccoli disagi ai safari. Si tratta di piogge generalmente localizzate ed intense, che però durano solo un'ora o due al giorno. Le temperature sono comunque miti e gradevoli e inizia la stagione migliore per le immersioni subaquee e lo snorkeling.

 

 

 

 

99

Il periodo migliore per le immersioni e

snorkeling è quello che va da ottobre a marzo.

 

Giugno, luglio e agosto vanno invece evitati: l'effetto combinato del mare grosso e del riversarsi di sedimenti dai fiumi rende la visibilità molto ridotta. 

 

 

 

 

92

Rafting sul fiume Tana

la natura da un punto di vista diverso

 

Il parco si trova nel Tana River district 240 km a nord di Mombasa. E' una riserva poco visitata che segue per circa 35 km il corso del Tana, il fiume più lungo del Kenya che nasce alle pendici del Monte Kenya per poi gettarsi nell'Oceano Indiano a Ungwana Bay.

A ottobre il livello del fiume è alto e il percorso si ramifica in una moltitudine di canali e ruscelli attraverso fitte foreste dove cascate e ripide rendono l’acqua bianchissima. I primi tre km sono in modalità classe facile, per acquisire pratica con la pagaia. Ne seguono sei di discese e ripide tranquille giusto per arrivare alla parte inferiore del fiume dove l’adrenalina, modalità siamo diventati esperti, scivola tra le onde. 

 

 

48www

49www

 

Standard Chartered Nairobi

 

Il Kenya è il paese che detiene più record mondiali e olimpici al mondo nella specialità della corsa e la Standard Chartered è famosa per sfornare ogni anno nuovi vincitori che si distingueranno nel panorama delle competizioni internazionali. Chiunque può partecipare, anche se l'impresa è assai ardua, gli atleti kenioti sono praticamente imbattibili!

 

Le gare sono quattro:

la maratona di 42,2 km completa - la mezza maratona 21 km - la corsa su strada 10 km - la Family Fun Run 4 km (questa è la nostra preferita)

 

Domenica 30 ottobre 2017 si corre la 16ma edizione, noi ci saremo, insieme a 14.000 altri partecipanti! Questo è il percorso:

 

  • partenza a 100m prima della rotonda Bunyala
  • primo giro della città di Nairobi (un tratto di autostrada fino a Uhuru presso University way, rotonda in Kenyatta Avenue, Harambee Avenue e Haile Sellassie Avenue)
  • primo passaggio verso la Mombasa Road (strada dell'aeroporto)
  • ritrono dalla strada di Mombasa uguale al'andata
  • passaggio verso la Langata Rd per raggiungere il traguardo al Nyayo Stadium

 

I proventi della maratona di Nairobi vengono devoluti al Seeing is Believing, iniziativa della Standard Chartered Bank dedicata alla cura della cecità.

 

 

novembre

______________________________________

 

Il mese inizia con temperature calde e si conclude con l'arrivo delle piccole piogge. Le giornate si alternano con temperature secche al mattino e temporali nel tardo pomeriggio e la sera. L’acqua riempie la palude e la l’erba cresce nella savana. Ci sono ancora in giro mandrie di gnu – la Grande Migrazione – che pascolano l’erba, attraversano in grande numeri i fiumi e si preparano per il grande rientro a sud. Questo è il periodo migliore per gli appassionati di birdwatching: milioni di uccelli appartenenti a centinaia di specie arrivano in Kenya per svernare lasciandosi alle spalle i primi freddi dell'Europa.
 

 

05


04

98

Laghi Bogoria e Baringo

 

Nel tratto di Rift Valley che si allunga a nord verso Nakuru e il confine etiope il territorio è arido se si escludono le zone intorno ai laghi Bogoria e Baringo. Questi ambienti dal clima austero sono area perfetta per il birdwatching per l’abbondanza di uccelli acquatici.

 

Noi solitamente li visitiamo in 5 giorni safari.

 

Lago Bogoria National Rerseve

 

La riserva di 107 kmq tutela il lago Bogoria, bacino di acque salate alcaline dove, sulle rive rocciose, sorgenti termali e geyser spruzzano acqua bollente dalle profondità della terra, tra nuvole di vapore sulfureo. Questo ambiente arido e apparentemente ostile richiama milioni di fenicotteri dal piumaggio rosso vivo che, attirati dalle alghe, hanno fatto del lago il loro habitat. Uno spettacolo da grandi sceneggiature!

 

Lago Baringo

 

È uno dei pochi laghi d’acqua dolce della Rift Valley, circondato dalle montagne e caratterizzato da isole pittoresche tra cui nuotano gli ippopotami, inquilini fissi, e i fenicotteri rosa migrati nel 2012 dal Lago Nakuru a causa dell'innalzamento delle acque.

 

 

103

Safari a cavallo

 

Cavalcare nella riserva Mara, nella savana punteggiata di acacie o negli altopiani della Rift valley: galoppare tra centinaia di migliaia di zebre e trottare tra elefanti e antilopi non è facile come all’epoca dei pionieri. Il segreto nelle riuscita di un safari a cavallo sono prima di tutto loro, i cavalli purosangue e istruiti al percorso e poi le guide, appassionati della loro terra e della natura selvaggia.

 

51www

Safari su due ruote

 

Quando un gruppo di appassionati di enduro decide di unire l'amore per le due ruote e condividere con i propri simili conoscenza del territorio, esperienza sul campo e amore per la natura all'organizzazione di safari, ma quelli del genere lontano dai circuiti turistici, bhè ... attraversare la Rift Valley in sella ad una FE 390 Husabergs si trasforma letteralmente da sogno a realtà.     

La semplicità dell’organizzazione rende facile l’impresa:

  • i partecipanti sono pochi, un numero massimo di 8 per squadra.
  • gli itinerari sono pianificati su misura, personalizzati secondo il livello di abilità dei piloti e variano da escursioni di un fine settimana a viaggi su strada attraverso tutto il paese.
  • veicoli di back up, che accompagnano la trasferta, trasportano carburante, acqua e varia attrezzatura.
  • si dorme in campi tendati. 

 

 

dicembre

______________________________________ 

 

Vacanze al mare, in uno dei litorali più belli dell'Africa: lunghi tratti di sabbia bianca, acque trasparenti e insenature protette dalle palme sono un'ottimo motivo per mettersi in viaggio, senza dimenticare una puntata safari of course! 

 

malindi snork cx 2 malindi snork cx 3 malindi snork cx 8

 

Safari Blu, è da fare

Nella terra dei safari un'escursione nel mondo sottomarino, una giornata intera dedicata a pesci, coralli e atolli di sabbia si chiama Safari Blu! Il tour in barca nel parco marino ha inzio di mattino presto con destinazione barriera corallina: seguendo il flusso della marea le imbarcazioni procedono lente per permettere all'imbarcazione di districarsi con il sottofondo marino, il viaggio dura 1 ora circa. Arrivati in prossimità della barriera corallina è il momento di indossare pinne e boccagli (le imbarcazioni sono munite di tutto) e tuffarsi in acqua per snorkeling e piccole immersioni alla ricerca dei pesci colorati. Generalmente questo momento della giornata coincide con la bassa marea ed è possibile dunque passeggiare tra gli atolli di sabbia che emergono dall'acqua bassa.

Tariffa: la richiesta è intorno a 50.000Ksh (50euro) ma si può contrattare fino a 40.000Ksh. Sono tantissimi i beach boys sulla spiaggia che propongono Safari Blu ma noi generalmente ci appoggiamo agli alberghi/residences per organizzare le escursioni.

malindi snork cx 9 malindi snork cx 7 malindi snork cx 1

 

 

89

Previsioni surf in tempo reale

Guardare il mare dall'alto

è tutta un'altra faccenda

 

Il Kenya rappresenta un vero paradiso per i surfisti.

 

Le spiagge: poco frequentate, consentono di avere spazio a sufficienza per permettere anche ai principianti di avere il controllo del loro kite.

Il mare: calmo durante tutto l'anno con correnti marine poco forti e acqua così calda che non c'è bisogno di indossare la muta.

Il vento: grazie all'influsso dei monsoni costanti tutto l'anno, il Kuzi e il Kaskazi creano condizioni ottimali per gli appassionati.

 

01

È Natale

 

Un Natale senza freddo e neve è particolare ma senza regali, c'est n'est pas possible. E quando le persone care sono tante e i regali non entrano più nella lista, un'escursione mirata ai Maasai Market diventa d'obbligo. L'artigianato locale, nel periodo natalizio, diventa esplosione di creatività.
vai ai Maasai Market

Seguici   facebook pinterest flickr instagram
Contattaci
   

Facebook Like

   
© Kenya non solo safari - Manuela Pox - 2012 -